Le Souvenir Napoléonien
Société Francaise d’Histoire Napoléonienne
Delegazione Roma- Italia Centrale
Via Novara, 43 – 00198 Roma
Tel.-fax: 06/8845671
 
 
 
 
 
                                                                                                                                                                               Roma, 6 gennaio 2014
 
Care amiche e cari amici,
 
ecco il programma degli eventi per la prima metà dell’anno 2014 come sempre attuati in collaborazione con il Centro Romano di Studi Napoleonici
 
 
 
Sabato 25 gennaio 2014 ore 10,00 
Visita guidata di Palazzo Altemps
Piazza Sant’Apollinare, 46 – Roma.  Bus: 30-70-81-87-422-628 fermata  Senato
Il Palazzo deve il suo nome al cardinale proveniente dall’Alto Tirolo, Marco Sittico Altemps, che lo acquistò nel 1568 eleggendolo a sua dimora romana. Considerato tra i più importanti palazzi della Roma rinascimentale, è sede del Museo Nazionale Romano ed ospita le collezioni Boncompagni-Ludovisi, Altemps, del Drago, Mattei, Brancaccio e la raccolta Egizia
Il gruppo sarà composto da un massimo di 20 visitatori formato secondo l’ordine di prenotazione che dovrà pervenire alla nostra segreteria entro il 18 gennaio 2014. Costo del biglietto valido 3 giorni per 4 siti (Palazzo Massimo, Palazzo Altemps, Crypta Balbi, Terme di Diocleziano): intero € 10,00; 18-24 anni  € 7,50;  oltre 65 anni gratuito. È previsto un contributo di € 5,00 per la visita guidata. (ne sono esclusi gli iscritti al Souvenir Napoleonien).
 
 
 
 
 
 
 
Sabato 15 febbraio 2014 ore 10,00 
Visita guidata della Crypta Balbi 
Via delle Botteghe Oscure, 31 – Roma. Bus: 40-64-70 fermata Argentina
Visiteremo un isolato urbano della  Roma antica nel centro della Roma moderna:  la Crypta Balbi. Si tratta di un vasto portico,  annesso al teatro che Lucio Cornelio Balbo eresse nel 13 a.C.,  e una serie di isolati antichi i cui edifici sono in parte visitabili. Il percorso museale si articola all’interno dei diversi edifici succedutisi nelle varie fasi storiche, e illustra la storia del complesso dall’antichità al XX secolo: dalle costruzioni di Balbo, alla ruralizzazione del paesaggio urbano nel V secolo; dalla costruzione delle chiese e delle case medievali nell’area, all’edificio del Conservatorio di Santa Caterina della Rosa che, tra la metà del XVI ai primi decenni del XVII secolo occupa gran parte dell’area. Il gruppo sarà composto da un massimo di 20 visitatori formato secondo l’ordine di prenotazione che dovrà pervenire alla nostra segreteria entro il 10 febbraio 2014.
Costo del biglietto valido 3 giorni per 4 siti (Palazzo Massimo, Palazzo Altemps, Crypta Balbi, Terme di Diocleziano): intero € 10,00; 18-24 anni  € 7,50;  oltre 65 anni gratuito.
È previsto un contributo di euro 5,00 per la visita guidata (ne sono esclusi gli iscritti al Souvenir Napoléonien).
 
 
 
 
 
Sabato 22 marzo 2014  Ore 10,00
Visita guidata di Palazzo Doria Panphili
Via del Corso, 305 – Roma.  Bus: 40-46-70 fermata P.zza Venezia
Il superbo palazzo Doria Panphili, le cui parti più antiche risalgono al 1435, ospita la famosa Galleria  con oltre 400 opere tra le quali il ritratto di papa Innocenzo X di Velasquez, e opere di Tiziano, Lorenzo Lotto, Caravaggio, Carracci, Guercino, Brueghel il vecchio e Parmigianino. La fortuna dei Pamphilj, originari di Gubbio, si lega al papa Innocenzo X (1644-1655), al secolo Giovan Battista Panphilj. La disponibilità economica della cognata, Olimpia Maidalchini (1591-1657), gli permise di intraprendere una brillante carriera ecclesiastica che lo portò al soglio pontificio nel 1644. Innocenzo X, nel rispetto della tradizione nepotistica dei pontefici rinascimentali, nominò cardinal nipote Camillo (1622-1666), primogenito del fratello Panphilio e della ricca cognata (1644).
Il palazzo venne adibito a residenza ufficiale del governatore militare di Roma, gen. Sextius Miollis dal 1809 al 1814 nel periodo dell’unione degli Stati Romani all’Impero Francese.
Usufruiremo del biglietto unico di ingresso riservato ai gruppi di  € 7,50 a persona.  Il gruppo sarà composto da un massimo di 20 visitatori formato secondo l’ordine di prenotazione che dovrà pervenire alla nostra segreteria entro il 15 marzo 2014.  È previsto un contributo di € 5,00 per la visita guidata. (ne sono esclusi gli iscritti al Souvenir Napoleonien).
 
 
Domenica 6 aprile 2014, ore 10,00 Museo Napoleonico
Piazza di Ponte Umberto I, 1 – Roma. Bus: 70-87-492 fermata Zanardelli
L’eco delle Battaglie.  Concerto di Musica da Camera e Recital
La manifestazione è stata resa possibile dal generoso contributo delPalazzetto Bru Zane.  Centre de musique romantique française.
Programma
Daniel Steibelt : Grande sonate in mi bemolle maggiore         
Louis-Emmanuel Jadin : Bataille d’Iéna                    
Jean-Frédéric Le Mière de Corvey : Bataille d’Austerlitz
Ignace Moscheles : Grandes Variations sur la chute de Paris
Interprete : Daniel Propper pianoforte
Vedi presentazione allegata
 
 
 
 
Sabato 7 giugno 2014  Visita guidata del Museo Canonica e di Villa Borghese
Viale Pietro Canonica (Piazza di Siena) 2 –  Roma
Appuntamento alle ore 16,00 in Piazzale Flaminio sotto il portale di ingresso di Villa Borghese. Metro A; Bus: 89-490-495; Tram 2; per tutti fermata Flaminio.
Traverseremo a piedi la Villa Borghese per raggiungere il Museo distante 1 Km. circa.  In caso di pioggia c’è la possibilità di raggiungere il museo con bus 89-490 fermata Hugo, due fermate dopo Piazzale Flaminio,.
Proprietà dei Borghese dal 1580 la villa venne ampliata e abbellita dal cardinale Scipione Borghese che vi costruì il Casino Nobile (attuale Galleria Borghese). Dopo il suo matrimonio con il principe Camillo Borghese, Paolina Bonaparte era solita passeggiare nella villa che raggiungeva direttamente in carrozza dalla sua residenza di Villa Bonaparte a Porta Pia, oggi sede dell’ Ambasciata di Francia presso la Santa Sede. Nel 1901 la villa venne acquistata dallo Stato Italiano che nel 1903 la cedette  al Comune di Roma.
Il Museo Pietro Canonica costituisce nella sua integrità, un importante testimonianza  di casa-museo di artista.  Ammireremo principalmente le opere di Pietro Canonica: marmi, bronzi, e modelli originali, fondamentali nel campo della scultura italiana del XX secolo. Oltre al normale percorso espositivo lungo le sette sale al piano terra, seguiremo un percorso più “intimo” e privato attraverso l’atelier e, al primo piano, l’appartamento privato dell’artista e colto collezionista.  Il gruppo sarà composto da un massimo di 20 visitatori formato secondo l’ordine di prenotazione che dovrà pervenire alla nostra segreteria entro il 30 maggio 2014. Costo del biglietto: intero € 5,00; 18-24 anni  € 4,00;  oltre 65 anni gratuito. È previsto un contributo di euro 5,00 per la visita guidata (ne sono esclusi gli iscritti al Souvenir Napoléonien).
 
 
Il costo dei biglietti di ingresso nei musei e ad altri siti a pagamento sono riferiti alle quotazioni odierne.
 
 
 
Un cordiale saluto
Massimo Carducci
 

 

 

Pin It on Pinterest

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: