STORIA RELIGIOSA DELLA CITTA’ DI PIZZO. CRIPTA DI TUMULAZIONE DELLA CHIESA DELLE GRAZIE DI PIZZO.

Si trova nei locali retrostanti la Chiesa della Madonna delle Grazie nel Quartiere detto dei Morti di Pizzo Calabro. Quivi venivano seppelliti i religiosi defunti con una tecnica particolare che garantiva la conservzione dei corpi attraverso l’essiccazione dei corpi. Questi attaccati con dei ganci alle pareti venivano posti sopra delle vasche di scolo dove finivano i liquidi corporei . Il risultato erano corpi asciutti che mantenevano un ottimo stato di conservazione. Il sito più famoso dove applicavano lo stesso sistema di tumulazione fù  nei sotterranei del Convento dei Cappuccini di Palermo, dove sono osservabili migliaia di defunti in ottimo stato di conservazione. Un culto dei molti molto influenzato dalle credenze egizie. Successivamente la fossa fù riempita con materiali di risulta e chiusa definitivamente. Recentemente in occasione del rifacimento della pavimentazione della Sagrestia la Cripta venne riscoperta, ripulita del materiale di risulta e recuperata all’attenzione dei viventi.

Pin It on Pinterest

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: