Newsletter n. 9

Giugno 2019


storia


14 giugno 1807

La vittoria di Napoleone a Friedland contro le truppe russe guidate da Bennigsen.

7 giugno 1869

Secondo turno delle elezioni legislative .


novità


La catena Napoléon è stata creata il 5 maggio dal Souvenir Napoleonico.Spettacoli, estratti di film, musica o documentari possono essere trovati online.


recensione


Il secondo numero della nuova formula di Napoleone 1 ° – Commenta napoleonica Remembrance apparso.Contenuto della rivista 92  : la vita quotidiana dell’imperatore, compresa la sua personalità nelle dieci sfaccettature, i bambini, sua sorella Pauline, di fronte al mare, il riorganizzatore delle sette, un’intervista incrociata di Jean Tulard e Pierre Branda, così come una presentazione dell’artiglieria a Wagram, la rivolta del Cairo, il  

Napoleon Bridge di Lille e ritratti di appassionati. NellaRSN 519 , uno studio su Coursot a Vitteaux e una presentazione del nuovo dipinto acquisito dal castello di Fontainebleau con l’aiuto del Souvenir napoleonico, seguito da attività e delegazioni nazionali.


Vita delle delegazioni


 

  • Sabato ° giugno 2019 , il viaggio delegazione svizzera a Valle d’Aostatramite Martigny, Bourg-Saint-Pierre e del Gran San Bernardo.
  • In Languedoc-Cévennes, il 6 giugno , alla Salle Rabelais di Montpellier, conferenza su L’Aiglon, questa storia dimenticata di Jean Tulard.
  • La delegazione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra propone l’ 8 giugno un itinerario originale per il cimitero Saint-Pierre di Marsiglia alla scoperta dellesepolture delle famose figure del Primo e Secondo Impero (partenza alle 14.30).
  • Villa Massena a Nizza, luogo abituale delle conferenze in Nizza Alpi marittime delegazione fa parte di Bonaparte e Bolivar il 8 giugno alle ore 15:30 di Romuald Fayon, storico ed ex delegato regionale.
  • In Bretagna, il 14 giugno , a Rennes, visita del liceo imperiale (oggi scuola superiore Emile Zola). Il giorno successivo alle 18:30, conferenza di François Houdecek sulla “Corrispondenza generale di Napoleone” al Novotel Arena di Rennes.
  • Una visita sarà fatta al castello di Fontainebleau il 15 giugno intorno al tavolo acquisito con la partecipazione dell’associazione.
  • La delegazione Berry-Val-de-Loire focalizzata eventi a Saint-Amand-Montrond, con il 19 giugno alle 17 al Museo di San Dic, una conferenza cristiana Humbrecht Austerlitz, 2 Dicembre 1805 .
  • Da parte sua, la delegazione Nord-Pas-de-Calais combinerà 22 giugno(11:00) con la città di Calais per l’inaugurazione del monumento a Calais con corsaro Tom Souville (1777-1839), lo scultore Arnaud Kasper, con la partecipazione di reenactors. Soprannominato “Capitano Tom” in Inglese, Tom Souville si distinse in particolare sotto il Consolato e l’Impero, e si distingueva per 25 aprile 1812 Sua Maestà Imperiale lui un Cavaliere della Legione d’Onore fatto.
  • Il 29 giugno e il 30 , è previsto un week-end imperiale a Lago Virlay su iniziativa del Comune con un inauguratioin Austerlitz via , una sfilata attraverso la città, una mostra “di epoca napoleonica immagine”, uno spettacolo con la presenza della musica della Guardia Imperiale di Digione e John Gerald Larceny, incarnando Napoleone con il suo staff.

 

Per tutte queste attività e quelle di altre delegazioni: visita il nostro sito! 

 


manutenzione


  • Il Sig. Frédéric Naulet presenterà il suo libro Jena (Economica) all’indirizzo della Sala dei Ricordi di Napoleone il 18 giugno 2019 alle 18:00 , sala del piano terra 82 rue de Monceau 75008 Parigi. Riservato ai membri del Souvenir Napoleonico. Registrazione richiesta: contact@souvenirnapoleonien.org

notizie


  • Le giornate napoleoniche organizzate per oltre vent’anni sul territorio del comune di Montereau fecero riapparire molto atteso il 4 e 5 maggio alcastello di Motteuxa Marolles-sur-Seine. In questo anno che segna il duecentocinquantesimo anniversario della nascita di Napoleone, in questa bella proprietà e nel suo parco si è svolto un ricco programma di attività con un bivacco di duecento reenactors, un villaggio civile, stand di artigiani tradizionale, una fiera del libro, intrattenimento, uno spettacolo “suono e luce” proiettato nella notte di sabato sulla facciata del castello, e una serie di conferenze frequentate da molte persone. Diversi specialisti di storia napoleonica si sono incontrati per discutere temi diversi e dare libero sfogo alla loro passione come Charles Bonaparte, Jacques-Olivier Boudon, David Chanteranne o Pierre-Jean Chalençon. Un vero difensore della memoria napoleonica, Yves Jégo, ex ministro, sindaco di Montereau fino al 2017, ora presidente dell’associazione Napoléon Motteux, ha così dimostrato il suo impegno nella diffusione storica al maggior numero all’interno di un progetto interamente associativo e volontario che prefigura la sfida che intende affrontare nei prossimi anni conducendo ad un altro progetto di una dimensione diversa: un vasto parco divertimenti dedicato a Napoleone su uno spazio di 55 ettari il cui costo è di 244 milioni di euro e richiede potenti investitori. Kingpin dei nuovi giorni di Napoleone, Marianne Moignard potrebbe fare il punto piuttosto gratificante: “Con un grande successo con quasi cinquemila voci per un primo e un weekend in tempo cupo, associazione Napoleone Motteux si congratula con un’organizzazione di successo in cui quasi duecento reenactors, relatori famosi, uno spettacolare “suono e luce” ha fatto vivere la storia della Francia per un pubblico vario. I giorni di Napoleone torneranno 1st , 2 e 3 maggio 2020. “Montereau era 18 Febbraio 1814 teatro di una delle ultime vittorie della campagna in Francia, Napoleone, alla testa delle sue truppe, successo sconfiggendo austriaci e Wurtembourgeois.
  • Il  5 maggio l’associazione ha tenuto l’  assemblea generale  all’Asiem (6 rue Albert de Lapparent 75007 Parigi). La  deposizione delle ghirlande ha seguito ai piedi della Tomba alle 18h e una  Messa  pronunciata nella Cattedrale di Saint-Louis des Invalides alle 18:30. La  cena di gala è  stata offerta al Blue Train, Gare de Lyon (75012 Parigi).

  • Dall’8 al 12 maggio , un viaggio dedicato alla Berlino imperiale è stato proposto da Olivier Baustian, corrispondente in Germania del Souvenir napoleonico.
  • Gli scavi in Russia a “trovare i resti di Generale Gudin , che ha servito sotto gli ordini di Napoleone, di seppellirlo a Parigi,” sono ora impegnati. Secondo Pierre Malinowski, all’origine del progetto, “i discendenti diretti del generale aiuteranno gli scavi e la spedizione ha ricevuto l’approvazione dei due capi di stato”.
  • Il ° giugno 2019 , i cento quarantesimo anniversario della morte delprincipe imperiale sarà celebrata doppiamente a Parigi: 17h presso la Chiesa di Santa Maria de Clignancourt poi alle ore 18.30 con una Messa parlato a St. Augustine.
  • Una passeggiata napoleonica sarà inaugurata il 15 giugno a Firenze. Nelle strade della città, i visitatori possono camminare sulle orme di Napoleone e Bonaparte, con un gioco di memoria e immaginazione per viaggiare attraverso una serie di luoghi suggestivi. Andare a controllare alle 9:30 invece Demidov, di fronte al Palazzo Serristori Lungarno Serristori, sede della famiglia di Giuseppe Bonaparte, poi visitare la chiesa di Santa Croce, Piazza della Signoria in Via Porta Rossa , a Piazza Santa Trinita. La giornata si concluderà con la visita alla tomba di Caroline Bonaparte presso la chiesa di Ognissanti. Informazioni: medaglierenapoleonico@gmail.com

ricostruzioni

  • Il ° e il 2 Giugno 2019 , indietro nel tempo e vedere una rievocazione della vittoria finale dell’Imperatore, che del 16 giugno 1815 al Ligny. Rivivi una delle più grandi battaglie e immergiti nell’atmosfera del tempo. Questo evento delizierà grandi e piccini, i neofiti come appassionati. Informazioni:tourisme.ligny@gmail.com
  • Plancenoit Ricostituzione della battaglia del 22 e 23 giugno 2019 , un grande week-end storico riunirà molte attività in tutti i siti del campo di battaglia: bivacchi, prima sede dei bambini, attaccare Hougoumont Farm, mostre …
  • E durante gli stessi due giorni del 22 e 23 giugno 2019 , commemorazione della Battaglia di Waterloo. Contatto: reservations@waterloo1815.be
  • In occasione del duecentocinquantesimo anniversario della nascita dell’Imperatore, la città di Saint-Amand-Montrond propone i giorni napoleonici il 29 e il 30 giugno 2019 . Bivacco, dimostrazione di armamento, parata in città, ricostituzione di battaglie con presenza di fanti, cavalli, musica imperiale di Digione e antichi mestieri (vimini, fabbro, cooper …).
  • Il castello di Pierre de Bresse inaugura il 29 e il 30 giugno 2019 le porte della rievocazione storica del Primo Impero in occasione dei giorni dipartimentali degli eserciti, co-organizzato dal consiglio dipartimentale di Saône-et-Loire e dalla delegazione militare dipartimentale di Saône-et-Loire e tutti i profitti sono donati a beneficio di eserciti feriti e famiglie di soldati morti per la Francia. Il castello ospita l’Écomusée Bresse Burgundy, un vero e proprio conservatorio della memoria del paese di Bressan. Bivacco militare, dimostrazione del movimento delle truppe, spiegazione dei mestieri del tempo: un intero set di appassionati sarà lì per presentare la vita e l’esercito al tempo di Napoleone.

Internet


Il sito web www.1789-1815.comBernard Coppens è molto ricco. Qui, poche illustrazioni, niente musica, ma testo, ancora testo, sempre testo. Entra in questo sito un po ‘come in un negozio fantastico, che ti offre ogni pagina di ricchezza.Quasi tutto sull’Imperatore, centinaia di personaggi, pagine sui paesi del mondo in questo momento, con un grande capitolo sul Belgio. Dall’esercito francese, scoprirai anche i nomi dei colonnelli di ogni reggimento. Un indice molto lungo ti consentirà di navigare tra le centinaia di pagine di questo sito. Bernard Coppens, il suo autore, è uno storico e illustratore, specializzato nella Battaglia di Waterloo, per la quale ha una nuova visione, e che è trattato in buona parte di queste pagine.Inoltre, questo sito annuncia, che è raro, la data del suo aggiornamento. In breve, un sito di riferimento.


 

edizione


A parte la guerra di Crimea e la sua politica di nazionalità (in Italia e in Romania in particolare), Napoleone III aveva l’ambizione di intervenire sul continente americano. Questa guerra in Messico (1862-1867), sebbene continui ad essere associata a un clamoroso fallimento, è comunque un importante tentativo di influenza politica per contrastare la crescita americana. Quattordici autori, francesi e messicani, studiano qui gli elementi principali di questa campagna, attraverso l’operazione militare stessa, ma anche le battaglie emblematiche e decisive (Puebla, Camerone …), i personaggi e la politica estera del Messico. Queste comunicazioni sono state consegnate durante il colloquio sottotitolato “un conflitto inaspettato, un’amicizia in erba”, che si è tenuto il 5 luglio 2017 all’Ecole Militaire de Paris,

L’intervento francese in Messico (1862-1867) , di Christian Bourdeille (a cura di), Editions du Cerf, coll. “Patrimonio”, 304 p., 24 €.


fumetto


Napoleone

 

Il quotidiano Le Monde , in collaborazione con Glénat e Fayard, presenta, nella sua serie “I grandi personaggi della storia nel fumetto”,Napoléon , tome 1, diretto da Noël Simsolo e Fabrizio Florentino, sotto la direzione storica di Jean Tulard . Dopo il Bonaparte , ecco nella stessa collezione, la continuazione della vita del nostro imperatore.


negozio


 

 

Medaglia di Napoleone III.

 

 

 

 

 


gioventù


  • Il 13 e il 20 maggio scorso, diversi gruppi di studenti e giovani dell’Impero sono stati assegnati dal Presidente Bourdeille un’aquila così come la tessera Remembrance napoleonica a Les Invalides.
  • Il 18 maggio , in occasione del Nuit des musées, la città di Brienne-le-Château ha accolto i giovani partecipanti al Museo di Napoleone sotto la direzione di Julie Devinne.
  • Workshop sulle aquile: “Sprint BD Premier Empire”. Durante le vacanze scolastiche rendi i tuoi bambini dei veri fumettisti. Nell’arco di tre giorni, durante le vacanze scolastiche vengono offerti stage di 12 ore con un vero autore di fumetti presso la sede dell’associazione a Parigi. Un momento giocoso e creativo da non perdere! Sessione: 8-11 luglio 2019. 215 € a persona.

membri


Per aderire, contattare il Souvenir Napoleonico, 82 rue Monceau 75008 Parigi



Direttore della pubblicazione: Christian Bourdeille.

Direttore amministrativo: Nathalie Paolucci.

Segreteria: Marie-Hélène Driay.

Redattore capo: David Chanteranne.

Scrittura: Hervé Deguines, Julie Devinne, Alessandro Guadagni, Gerald Mongin, Marina van der Auwera.

Follow-up tecnico: Astrid Delayre.

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

 

Pin It on Pinterest

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: