Su questo gradino salì re Gioacchino nel tardo pomeriggio del 13/10/1815, Guardando i soldati borbonici incaricati dell’esecuzione chiese ed ottenne di dare Lui direttamente l’ordine di sparare. Li pregò anche di risparmiargli il viso. Fuoco. Così cessò la propria esistenza uno dei più valorosi cavalieri di tutti i tempi. 

[easymedia-fotorama med=”5461″]

Pin It on Pinterest

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: